Il mondo sinico: sfera d’influenza, non famiglia

29 Lug

Cina – Bandiera

Bentornati nel blog vuoto.

Il mese linguistico sta per volgere al termine, eppure non ho ancora parlato del cinese in qualche modo, il che è paradossale, considerando che si trattava di una di quelle lingue per cui davo per scontato che avrei realizzato un articolo a riguardo.

Quasi un paio di mesi fa, scrissi questo articolo in inglese in cui mostro la principale differenza tra l’Estremo Oriente e l’Europa.

Se si guarda alla Cina, alla Corea e al Giappone dal punto di vista linguistico, sarebbe semplice pensare che parlino idiomi imparentati tra loro, considerando che hanno sistemi di scrittura simile (anche se i caratteri coreani sono quasi caduti in disuso) e anche parole che si somigliano.

Ad esempio, la parola per tofu si scrive allo stesso modo (豆腐) e si legge dòufu in mandarino, tōfu in giapponese e dubu in coreano.

Tuttavia, il motivo per cui c’è questa somiglianza sia linguistica che culturale non è un’origine comune come per i popoli delle lingue indoeuropee, ma una sfera d’influenza, chiamata “mondo sinico”.

East Asian Cultural Sphere.png

Per millenni, la Cina è stata la superpotenza dell’Estremo Oriente, al punto tale da influenzare le popolazioni vicine. In particolar modo, i regni di Corea, Giappone e Vietnam ne hanno assimilato elementi della lingua e della cultura.

Per il Sol Levante, poi, era una questione di civilizzazione: fino all’arrivo dei monaci buddisti da Cina e Corea, non esisteva la scrittura, quindi hanno iniziato ad usare i caratteri cinesi perché non avevano altra scelta.

Comunque, il ruolo del cinese in questo caso è stato come quello di un “maestro”. Influenzando lingue che non sono imparentate, le ha rese come parte di un tutt’uno, pezzi del “suo” mondo. Certo, adesso in Corea si predilige lo hangul e in Vietnam hanno smesso di usare i caratteri per una mossa contro l’analfabetismo, ma in Giappone i kanji continuano ad essere importantissimi, e tutti questi Paesi hanno ancora un vocabolario che mostra l’influenza cinese.

In sostanza, è un po’ come il latino ed il greco in Europa, con la differenza che quasi tutti i Paesi europei parlano una lingua indoeuropea, quindi è un po’ come quando sei influenzato da un parente. Famiglia e istruzione, natura e cultura: si potrebbe parlare di tantissimi aspetti per confrontarli.

Certo, vi ho detto che sono tutte lingue di diverse famiglie, ma almeno saranno imparentate tra loro in qualche modo? Beh, molto probabilmente no.

Tutte le varianti del cinese fanno parte delle lingue sino-tibetane, componendo quindi una branchia a sé stante di idiomi non proprio comprensibili tra loro.

Il vietnamita è una lingua austro-asiatica, una famiglia che si trova sparpagliata per tutto il sud-est asiatico. Quando dico sparpagliata, intendo davvero sparpagliata.

{{{mapalt}}}

Giapponese e coreano sono parte di due branchie separate, ma c’è chi cerca di correlarle, sia pensando alla seconda come genitrice della prima sia includendo entrambe nella grande famiglia delle lingue altaiche.

{{{mapalt}}}

Questa teoria non è proprio approvata dai linguisti, ma il fatto che si possa comparare giapponese e coreano con il turco e non con il cinese è un chiaro esempio di come quest’ultima sia una lingua “influente”, e non un parente.

Insomma, questo articolo è simile a un altro che avevo già fatto, ma che serviva per mostrarvi ancora una volta come non ci sia parentela stretta tra questi idiomi, ma solo un’affinità culturale.

Sono felice di aver finalmente messo in mezzo il cinese in questo mese linguistico, considerando che stiamo per finire.

Alla prossima, sempre qui, sul blog vuoto!

 

Annunci

Una Risposta to “Il mondo sinico: sfera d’influenza, non famiglia”

Trackbacks/Pingbacks

  1. Il mese linguistico | Il blog vuoto - 31 luglio 2017

    […] Il mondo sinico: sfera d’influenza, non famiglia […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: