L’ipocrisia di alcuni elementi del fandom di 13

17 Mag

13 è una serie piuttosto delicata e “pesante” da trattare, ed io avevo in mente tantissime cose da discutere. Poi, però, ho letto questo articolo di Daninseries, ed ho pensato di doverne parlare.

Ora, le serie per ragazzi hanno dei fandom durissimi. Volete qualche esempio?

Una volta, leggevo di una fan di Arrow che è sopravvissuta al cancro, ed ha avuto come modello le sorelle Lance, soprattutto Laurel. Uno le ha risposto “se ti piace Laurel, il cancro te lo meriti”.

Qualche settimana fa, Ian Somerhalder e Nikki Reed hanno annunciato di aspettare un bambino. C’era chi su Twitter augurava a lei di perderlo, perché non gli è mai andata giù che Ian si sia lasciato con Nina Dobrev.

Qualcuno ha detto a una ragazza che si merita il cancro e c’è chi augura a una donna di abortire. Devo aggiungere altro?

Ecco, e questo vale per ogni singola serie popolare su internet tra i giovani. The 100, Teen Wolf, PLL, The Vampire Diaries, l’Arrowverse …

Il colmo, però, si raggiunge quando questi fandom hanno il “real life shipping”. Questa è una cosa che non ho mai compreso, ossia il desiderare che due celebrità stiano insieme.

Come fai a sapere che tipo di persone sono questi VIP? Magari, il tuo attore preferito nel privato o con gli amici è uno stronzo di dimensioni epiche.

Ad ogni modo, questo succede, e 13 è riuscito ad avere elementi di quei fandom anche nel proprio.

Ora, per sintetizzarvi il contenuto di quell’articolo, ecco una premessa: questo è Dylan Minnette, che, nella serie, interpreta Clay Jensen, con la sua ragazza.

Risultati immagini per Dylan Minnette girlfriend

Questo, invece, è sempre Dylan, ma con Katherine Langford, che interpreta Hannah Baker, la protagonista.

Risultati immagini per Dylan Minnette katherine langford

Bene, adesso passiamo a cosa è successo.

Sin da quando la serie è uscita, una buona parte del fandom ha iniziato a shippare Minnette con la Langford. Io penso che i motivi siano chiari: sono entrambe due persone giovani e molto attraenti che hanno interpretato una (potenziale) coppia in una serie TV.

Tuttavia, ad alcuni non è andata a genio che Dylan Minnette avesse già una relazione che durava da tre anni. Così, che hanno fatto?

Sono andati da Kerris Dorsey e hanno iniziato a lanciarle insulti e critiche sui social, al punto tale che lei ha dovuto cancellarli. Una delle critiche maggiori era “non sei bella come Katherine Langford”.

Ora, a parte il fatto che non ha il benché minimo senso dire “devi lasciarti col tuo ragazzo perché lui deve stare con una più bella di te”, ma ci rendiamo conto di quale serie parliamo?

13 parla di Hannah Baker, una ragazza che si è suicidata e lascia delle cassette in cui spiega i motivi per cui ha commesso quel gesto.

La tematica principale è il bullismo, la cattiveria e la natura cruda della vita degli adolescenti di adesso.

Capito? Questi sono parte del fandom di una serie che parla di bullismo … e vanno a fare i cyberbulli con la ragazza del protagonista?!

Immaginate di guardare L’Attimo Fuggente per poi andare a criticare chi coglie l’attimo e si gode la vita, oppure una serie come Sense8 per poi andare a fare i razzisti e gli omofobi (per Sense8 bisogna avere una mente apertissima).

Provo a spiegarmi cos’è successo come farebbe uno youtuber alla adoseofbuckley. O, se non lo conoscete, alla Marco Merrino.

Tredici ci insegna che bisogna stare attenti a come comportarsi, perché ogni azione può fare male e rischiamo di creare delle nuove Hannah Baker ogni giorno. Però WOW I DUE ATTORI SONO BELLISSIMI. Cosa??? Lui è IN UNA RELAZIONEEEEEE?!?! NO NO NO BRUTTA CESSA MERITI COSE BRUTTE DEVI LASCIARE CHE QUEI DUE VADANO A LIMONARE VATTENE VIA E NON FARTI RIVEDERE!!!

Io vorrei anche dire qualcosa tipo “vi rendete conto di quanto siete ridicoli?”, ma finirei soltanto col commettere ipocrisia. Dopotutto, chi critica chi insulta insultandolo?

Secondo me, è un concetto simile a quel che disse una volta il grande Louis C. K. ad un talk show di cui non ricordo il nome.

Certo, lui parlava delle sue bambine, ma disse che “dicono cattiverie per poter imparare a capire che non si fa. Vedono la reazione che ha uno se gli danno del ciccione, capiscono che è sbagliato e smettono di esserlo”.

Ecco, io mi auguro invece che questo possa servirvi da lezione. Okay, non siete riusciti a impararla guardando 13, ma potete imparare che, nella vita vera, il rischio di creare una nuova Hannah Baker è ancora più alto.

Dai, meglio se concludo qui l’articolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: