Serie B 2017: 10 anni dopo, un’altra stagione senza play-off?

7 Mag

Bentornati nel blog vuoto.

10 anni fa, c’è stata una Serie B leggendaria, con la Juventus post-Calciopoli e il duo Napoli-Genoa giunto dalla C1 col dente avvelenato. Tre grandi storiche del calcio italiano che tornarono in A dominando la B con un distacco tale da rendere inutili i play-off, unica occasione sino ad oggi.

Non sorprende, infatti, che quelle tre squadre siano ancora lì, in A, un decennio dopo.

Adesso, però, sembra che la situazione possa ripetersi. Come allora, il regolamento prevede che, se la terza classificata ha almeno 10 punti di vantaggio sulla quarta, allora i play-off non si disputeranno.

Al momento, la SPAL, che ha disputato 16 campionati negli anni ’50 e ’60 ma che manca in A dal 1968, è in testa con 74 punti e un posticipo da giocare. Al secondo posto, il Verona con 72, seguito dal Frosinone a quota 71.

Il quarto posto, invece, è del Perugia, che di punti ne ha 61.

Ciò significa che, nelle prossime due giornate, gli umbri dovranno recuperare almeno una lunghezza (o perlomeno quelle dietro di loro) se vogliono disputare i play-off.

Considerando la presenza di scontri diretti, è possibile che le squadre tra la terza e l’ottava si contenderanno la qualificazione, ma sarebbe bellissimo vedere il ritorno della “qualificazione diretta” in A a dieci anni dall’ultima volta.

Alla prossima, sempre qui, sul blog vuoto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: