Il Settimo Figlio: dieci aspetti negativi di questo film

27 Apr

Bentornati nel blog vuoto.

L’altro giorno, ho visto un film fantasy, “Il Settimo Figlio”, con Jeff Bridges, Julianne Moore, Ben Barnes e Alicia Vikander. Il cast mi faceva ben sperare, ma mi ha lasciato pressoché indifferente.

Così, pensavo di dedicargli un “10 aspetti negativi”.

Che dire, cominciamo.

Ah, contiene spoiler, ma mi chiedo perché diamine vogliate guardare un film così orrendo, per cui vi avverto sapendo che sarà inutile.

Perché la regola del settimo figlio?

Certo, è abbastanza epico che, per diventare un mago, bisogna essere “il settimo figlio di un settimo figlio” (mamma quanto dovranno accoppiarsi gli abitanti di quel mondo!), ma … perché? C’è un motivo particolare per cui debbano essere così tanti? Non viene mai detto.

I fratelli di Tom Ward?

Il protagonista è un settimo figlio. Ok, ma perché non vediamo i suoi ipotetici sei fratelli? Vediamo solo una bambina, quindi uno non capisce che in realtà lei sarebbe l’ottava figlia. Sarebbe stato carino far vedere i fratelli.

Un amore un po’ troppo forzato

Capisco che beccarsi Alicia Vikander davanti ti impedisca di ragionare con efficienza, ma sembra quasi che i due si innamorino di colpo perché l’uno trova l’altra attraente. Una forzatura incredibilmente assurda, che quindi non ho apprezzato per tutto il film.

Non spiega molto del Mondo del film

Per me, non è affatto un problema, ma so che c’è chi avrebbe preferito una spiegazione di quel che stava accadendo, soprattutto perché non puoi sempre fare affidamento all’opera originale quando la adatti. Certo, quella cosa che non spieghi può avere senso se uno conosce il libro, ma il film dovrebbe riuscire ad essere a sé stante. In particolar modo, perché la Luna di sangue impiega una settimana per diventare piena? Non segue il calendario lunare?

I cattivi non hanno molto spessore

I cattivi ci vengono tutti introdotti, ma non ce n’è nemmeno uno che risalti. Sembrano tutti i classici scagnozzi del boss finale, il quale è il classico “cattivo super potente che odia tutti”. Scoprire che alcuni di essi non esistono nell’originale rende la cosa peggiore.

Dieci anni sprecati

Perché il precedente allievo di Gregory è stato con lui per dieci anni? Certo, bella la scena in cui William muore per mano della cattiva, cosa che fa capire al mago che ha passato dieci anni ad addestrare qualcuno a combattere contro la strega più potente, per poi vedere che non è durato che pochi minuti.

Imparare tutto in una settimana

Quanto mi dà sui nervi quando il protagonista è reclutato pochissimo tempo prima del grande scontro e dicono “questo addestramento richiederebbe anni” … e il protagonista riesce a completarlo! No, sceneggiatori: non mi date l’idea che il protagonista è talmente forte e determinato che un giorno con lui è come un anno con una persona normale. Mi dai piuttosto l’idea che “ehi, è il protagonista, quindi riesce a fare tutto perché è il protagonista”.

Cos’è successo alle streghe

Perché vediamo soltanto tre streghe? Capisco che, essendo rimasto soltanto un mago, ha senso che siano poche anche le streghe, ma com’è possibile che Gregory da solo le abbia sconfitte?

La signora del male?

Fatemi capire: la strega era innamorata di Gregory, ma questi ha sposato un’altra donna. Lei si infuria e … diventa la signora del male? Tutto qui? Chi era il precedente signore oscuro? Come mai è bastato così poco perché lei decidesse di distruggere il Mondo, assoggettando tutto e tutti?

Battaglia finale totalmente anticlimatica

Considerando che i cattivi sono mutaforma, ti aspetti uno scontro finale dalle proporzioni epiche. Dopotutto, è giusto vedere la battaglia finale tra Gregory e Tom contro la strega …

Invece, lo scontro epico la strega ce l’ha con … la madre di Alice, il personaggio della Vikander!

Certo, è anche bello da vedere, ma vuoi davvero dirmi che tutto il film ha anticipato una battaglia finale che però non ha coinvolto i protagonisti?

Okay, ho scritto poco o nulla, ma perché c’è poco o nulla da raccontare per questo film, che non consiglio a nessuno.

Alla prossima, sempre qui, sul blog vuoto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: