Coefficiente UEFA: vediamo un po’ la situazione delle italiane presenti

15 Mar

Bentornati nel blog vuoto.

Io scrivo sempre “Ranking UEFA” perché mi dimentico continuamente che il termine italiano sia “coefficiente”. Comunque, con Juventus e Roma ancora in gara, lo so che non dovrei mettermi ad osservare la situazione delle italiane presenti, ma sono curioso di vedere i loro piazzamenti aggiornati ad oggi 15 Marzo.

Tanto per cominciare, le squadre di Serie A presenti sono 11. Partiamo da quella più in basso in classifica.

Sampdoria

La Samp è tornata in Europa League nel 2015, di fatto prolungando la sua presenza nella classifica di altri cinque anni. Particolare come, tra le ultime due esperienze europee, i blucerchiati siano retrocessi e tornati in Serie A. Tuttavia, avendo perso ai preliminari, non ha guadagnato molti punti, ed è ora al centoventicinquesimo posto.

Sassuolo

I neroverdi hanno debuttato in una competizione europea quest’anno, chiudendo il loro cammino come terzi nel girone di Europa League. Per questo, sono al posto numero 105.

Udinese

I friulani sono ancora in classifica perché l’era di Di Natale non è troppo lontana, ma dovranno darsi da fare se vogliono continuare ad esservi, tornando in Europa e migliorando il posto numero 102.

Torino

I granata sono tornati in Europa nel 2014-2015, ed hanno avuto un’annata eccellente in Europa League, con lo Zenit che ha sudato freddo prima di eliminarli agli ottavi di finale. Per questo, sono al settantottesimo posto, pur non essendo ancora tornati.

Inter

Sono lontani i tempi in cui i nerazzurri erano tra le prime in classifica. Adesso, sono al quarantatreesimo posto, ma la loro stagione migliore uscirà fuori dal coefficiente dal prossimo anno, quindi dovranno decisamente migliorarlo.

Milan

Pur mancando da ben tre anni, i rossoneri sono al quarantunesimo posto. Attualmente in corsa per l’Europa League, il Milan ha, però, un rischio enorme, e ne parlerò nel prossimo articolo.

Roma

I giallorossi sono al trentanovesimo posto, ma ancora in gara. Domani, dovranno ribaltare il 4-2 di Lione se vogliono andare avanti sia in Europa League sia in classifica.

Lazio

I biancocelesti sono al trentunesimo posto, ma anche loro hanno il problema che la loro stagione migliore uscirà fuori dal coefficiente.

Fiorentina

I viola sono ventitreesimi, davanti a squadre come Olympique Lione, Villareal e Galatasaray, grazie soprattutto alla semifinale raggiunta nel 2015.

Napoli

I partenopei sono sedicesimi in classifica, addirittura davanti a due big inglesi come Tottenham e Manchester United, oltre che lo Zenit. A differenza di altre compagini nostrane, però, sarà la loro stagione peggiore ad uscire dal coefficiente, quindi gli uomini di Sarri potrebbero andare anche più avanti.

Juventus

Considerando quali sono le prime quattro (le due madrilene, il Barcellona ed il Bayern Monaco), i bianconeri sono la prima delle “normali”, riportando un’italiana tra le prime cinque. Considerando che è scontato che una di queste cinque uscirà di scena ai quarti, la Juve potrebbe anche provare il colpaccio e scavalcare perlomeno l’Atlético.

L’articolo si conclude qui. Alla prossima, sempre qui, sul blog vuoto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: