Archivio | febbraio, 2017

Le lingue non Indo-Europee parlate in Europa

13 Feb

Bentornati nel blog vuoto.

La maggior parte delle lingue ufficiali nel continente europeo appartengono alla famiglia delle lingue Indo-Europee, che comprende anche persiano (Iran), pashto (Afghanistan), urdu (lingua predominante tra i musulmani del continente indiano), i discendenti del sanscrito e così via.

Tuttavia, non tutti i Paesi europei hanno una lingua ufficiale che proviene dalla famiglia del latino e del greco, per cui mi andava di mostrarvi quali sono le nazioni con lingue non Indo-Europee.

Continua a leggere

Tra Europa ed Asia

3 Feb

Bentornati nel blog vuoto.

Le Americhe, l’Africa, l’Australia (o Oceania che dir si voglia) e l’Antartide hanno confini ben marcati, tant’è che ci sono proprio delle zone che dividono le masse in modo netto, come gli istmi di Panama e Suez. Certo, il confine tra Asia e Oceania è una zona grigia, perché bisogna pur stabilire quali isole fanno parte del secondo, ma credo che il confine continentale più problematico sia quello tra Europa ed Asia.

Il motivo? A differenza degli altri, per dividere il continente è stato necessario tracciare una linea convenzionale.

Tale linea usa il Bosforo (lo stretto che separa la penisola balcanica dall’Anatolia), il Caucaso (la catena montuosa tra Mar Nero e Mar Caspio) ed i monti Urali (catena montuosa russa da cui sorge il fiume Ural, usato per “chiudere” il confine).

Ora, il “problema” è dovuto a che ci sono 7 nazioni che si trovano in uno stato ambiguo, nel senso che non è sempre ovvio stabilire se esse siano parte dell’Europa o dell’Asia: Russia, Turchia, Cipro, Azerbaigian, Georgia, Armenia e Kazakistan.

In questo articolo, parlerò di esse, includendo anche i territori il cui status di nazione è parzialmente riconosciuto.

Procediamo subito, e, se dovessi effettuare errori, correggetemi subito!

Continua a leggere