Archivio | febbraio, 2017

Febbraio 2017: un mese programmato

28 Feb

Bentornati nel blog vuoto.

Per circa due settimane, non c’è stato neanche un giorno senza almeno un post programmato, per cui ritengo che sia questo il tema centrale di Febbraio 2017, che era partito in maniera “colta”, pur circondato da nonsense, per poi diventare un mese troppo vario per avere una tematica, se non che programmavo gli articoli.

Tuttavia, sono riuscito comunque a scrivere 150 post, compreso questo, e Febbraio è volato talmente velocemente che mi sembra strano pensare che siamo già alla fine.

Secondo me, nessuno di noi è mai abituato al pensare che il 28 Febbraio è l’ultimo del mese, come quando ci sono l’ora solare e quella legale. Insomma, il tempo ci confonde sempre.

Grazie, Febbraio 2017, ed arrivederci. Lo so, è un post finale un po’ povero di contenuti, ma è difficile farne quando parli della geografia eurasiatica, del giapponese, del Virtus Entella, di 7 pianeti e di tante altre cose tutte insieme.

Per questo, alla prossima, sempre qui, sul blog vuoto!

Di 28 ce n’è uno 2: mi apro alla chiusura

28 Feb

Bentornati nel blog vuoto.

Prima dell’ultimo articolo del mese, ero intenzionato a scrivere un post sulla brevità di Febbraio, intitolandolo “di 28 ce n’è uno”.

Tuttavia, mi sono ricordato che stavo per ripetere letteralmente il primo post di questo mese, per cui mi limito ad aprirmi alla chiusura.

Più tardi, concluderò il Febbraio 2017 del mio blog, un mese che ha avuto una particolarità strana, perché ho programmato tantissimi articoli ma non c’è stato un tema principale.

Adesso, però, concludo qui l’articolo, o renderei inutile il prossimo.

A più tardi, sempre qui, sul blog vuoto!

Avvertimento: ho rimosso alcune storie dal blog

28 Feb

Bentornati nel blog vuoto.

Scrivo questo post perché ci tenevo ad avvisare che ho rimosso alcune delle storie presenti sul blog. I titoli e gli URL resteranno in “ricordo” di quel post, soprattutto perché non vorrei che il numero di post slitti e crei qualche casino.

Vi direi quali sono le storie, ma, fortunatamente, non sono mai state considerate più di tanto, quindi passeranno inosservate e sarà come se non fosse accaduto nulla.

Alla prossima, sempre qui, sul blog vuoto!

An interesting video about Shakespeare’s English

28 Feb

Non trovare l’oggetto davanti a te

28 Feb

Vi capita mai di non riuscire a trovare un oggetto, per poi scoprire che non solo era dove dovrebbe sempre essere, ma che ce l’avevate pure davanti e non lo avevate notato?

Ad esempio, al supermercato, cercate la farina, ma non la trovate, per cui chiedete al commesso … che la indica, esattamente davanti a voi.

Oppure, ciò che mi è capitato ieri: dovevo dare da mangiare ai miei gatti, ma non trovavo i loro piattini. Alla fine, si trovavano in un punto dove avevo pure guardato, ma non me ne ero reso conto.

Tralasciando che mi sa che è la prima volta che menziono che ho due gatti in questo blog, la cosa mi ha fatto riflettere.

Non è che noi siamo così concentrati su “non riesco a trovare questa cosa” che il nostro cervello neanche la riconosce, perché intento a pensare a dove si trovi?

Io non me ne intendo di queste cose, ma mi andava di rifletterci, perché mi capita decisamente spesso, e mi chiedevo il motivo.

What if all Africa was one country?

28 Feb

The culture behind a Megazord: 20 main Red Rangers for the 25th anniversary

27 Feb

Welcome back to my blog.

Everyone is talking about the Academy Awards in their blogs, but, since I’m not everyone and I don’t want to talk about it, I’ll simply write a The culture behind a Megazord.

No, seriously: I was about to not write about the discovery of the planetary system last week, making a post just because a friend requested it, and I never say no to post requests.

Why am I saying this? Well, I was actually reading an article of my fellow blogger wwayne. I know it’s in Italian, but, if you wanted to read about the Academy Awards, check his blog.

However, I wanted to talk about how, next year, we’ll celebrate the 25th season of Power Rangers in a season featuring the 20th main Red Ranger. This is actually the first time the number of Red Rangers during an anniversary year will be a multiple of 5, because of Jason and Rocky sharing powers during MMPR and Nickelodeon splitting seasons into two.

Now, who are those main Red Rangers?

I won’t count secondary Rangers like the Quantum Ranger, the Crimson Thunder Ranger and the female Red Samurai Ranger, as well as movie versions and the Ninjetti Red Ranger.

Mmpr-redMmar-redPrz-redPrt-redPris-red

The Zordon Era only had five main Red Rangers. I count the MMPR and Turbo powers once, although Tommy was already the Zeo Ranger V Red, so he already appears here.

Prlg-redPrlr-redPrtf-redPrwf-redPrns-red

If you think about it, Ninja Storm aired in 2003, ten years after MMPR, so technically we did see 10 Red Rangers in a decade. The same would go with 2008.

Prdt-redPrspd-redPrmf-redProo-redPrjf-red

The Jungle Fury Red Ranger is the 15th main Red Ranger on a season that actually aired 15 years after Day of the Dumpster.

Prrpm-redPrs-redPrm-redKyoryu-redNinnin-red

However, it took almost a decade (from 2008’s Jungle Fury to 2017’s Ninja Steel) to see the 20th main Red Ranger, which is Brody. I don’t count Super Megaforce Red because it’s just a power-up for Megaforce Red.

See you, next time, here, on the Empty Blog!