Archivio | giugno, 2016

Giugno 2016: metà anno è già trascorso!

30 Giu

Bentornati nel blog vuoto.

Per il quarto mese consecutivo, chiudo un mese del 2016 con il posto numero 100, nel quale faccio il punto della situazione.

Giugno è stato un mese più “equilibrato”. A Maggio, pur di arrivare a quota 100, ho praticamente scritto 70 articoli in 10 giorni, cosa che mi faceva sentire come se quel numero di post non rappresentasse effettivamente quanto fatto nel corso del mese.

Adesso, invece, ho scritto molto più spesso, sparpagliando meglio i miei articoli senza neanche accorgermene quando ne ho scritti anche 10 in un giorno.

Comunque, non voglio parlare di questo stavolta.

Mentre una vampata di calore mi assale, infatti, penso ad una cosa: metà 2016 se ne è già andato!

Sei mesi, volati con rapidità, in cui ho scritto 560 articoli (compreso questo), parlando con voi di tantissime cose e passando da un gelido Inverno ad una calda Estate.

Esami, visite, Comicon, eventi, feste, amici. Wow, questi sei mesi sono stati incredibili!

A partire da domani, però, entreremo ufficialmente nella seconda metà. Tutto sembra così strano! Vi immagino che ve ne state qui a riflettere su quanto volevate fare quest’anno, con gli obiettivi che vi siete posti per questo 2016, chiedendovi “ce la farò a realizzarne qualcuno nella seconda parte dell’anno?”.

Io non so cosa accadrà, ma so che questi mesi estivi saranno speciali per me e per il blog, perché dovremo celebrare alcune cose.

Dunque, vi ringrazio sentitamente per questi sei mesi, in cui il blog è andato anche meglio delle mie più rosee aspettative (solo in questi due mesi ho superato le 18.000 visualizzazioni, e non parliamo di commenti e mi piace!), e vi do appuntamento alla seconda parte del 2016, sempre qui, sul blog vuoto!

Annunci

Arrow: un personaggio “che non si vede da due anni” tornerà, ma chi?

29 Giu

Bentornati nel blog vuoto.

Stephen Amell ha rivelato su Facebook che un personaggio che non vediamo da due stagioni tornerà in Arrow nella prossima.

Giustamente, i fan hanno iniziato a chiedersi chi possa essere, tenendo conto che “da due stagioni” potrebbe sia significare che è assente dalla seconda (e, quindi, sono passati 2 anni) sia dalla terza (e tornerebbe quindi dopo aver saltato una stagione).

Movie Pilot menziona cinque possibili candidati.

Continua a leggere

CSE: Lorena, viaggia!

29 Giu

Lorena è nella sua stanza a riflettere. Ha voglia di ricordare i migliori tra i viaggi in giro per il Mondo che essa ha compiuto.

Sorride, ad esempio, nel pensare a quando, in Amazzonia, passava ore ed ore a cercare di conoscere quante più cose sulla natura di quei luoghi.

Oppure, quando è stata in Irlanda, e le raccontavano strane storie di spettri, per cui finiva sempre per intrufolarsi in luoghi dove non avrebbe dovuto.

E che dire, poi, di quando ha corso insieme ai bambini mongoli in un posto dove non c’era nulla che potesse fermarli?

Lei è commossa, nel ricordarsi di quei luoghi, ed è felice che camera sua le ricordi una cosa: il Mondo è di tutti, ed ognuno può goderselo, conoscerlo, ascoltarlo, adorarlo.

Per questo, adesso inizia a rimuovere i sottili strati di polvere sui suoi souvenir, proprio per poterli spolverare anche nella sua mente.

Arrowverse: in che ordine guardare gli episodi andati in onda finora?

28 Giu

Bentornati nel blog vuoto.

L’Arrowverse, in teoria, dovrebbe essere una serie ordinata, nel senso che, sempre in teoria, gli episodi andrebbero seguiti tutti nell’ordine di trasmissione.

Invece, la linea temporale sembra quasi sfasata, tant’è che ci sono momenti in cui ti chiedi “ma perché Barry/Oliver è così nella serie dell’altro, ma è in un altro modo nella sua?”.

Per questo, l’Internet Movie Database ha curato un ordine specifico con cui seguire l’Arrowverse, ed io mi sono preso la briga di tradurlo.

Ah, l’IMDB include anche le webserie “Arrow: Blood Rush” e “The Flash: Chronicles of Cisco”, mentre le altre serie (Arrow, The Flash, Legends of Tomorrow, Vixen, Constantine e Supergirl) ci sono tutte.

Ora, ringrazio l’utente koomy per la pazienza con cui ha stabilito l’ordine, e spero che tale lista sia chiara.

Continua a leggere

Plot Armor: quando un personaggio va avanti semplicemente perché la trama lo richiede

28 Giu

Bentornati nel blog vuoto.

Avete presente quando guardate un film d’azione e ridete perché i cattivi non riescono a colpire il protagonista neanche se ce lo avessero davanti, oppure quando questi è stato raggiunto anche da 5-6 proiettili ma continua comunque a correre e sparare come se niente fosse?

Solitamente, questo succede perché la trama deve andare avanti, e, considerando che, di solito, la trama di un film d’azione è “Tizio deve vendicarsi di Caio”, è ovvio che Tizio (il buono) e Caio (il cattivo) arriveranno a fine film, anche se questo causa scenari assurdi come un vero e proprio plotone che spara contro di Tizio, mancandolo.

Questo, lettori, è un chiaro esempio di “Plot Armor”, l’armatura più potente, ossia quella che la storia fa indossare ad un personaggio semplicemente perché non andrebbe avanti se gli succedesse qualcosa.

Pensateci: vi capita mai di vedere il protagonista riuscire dove gli altri falliscono e pensare “va beh, è il protagonista”?

Un caso può esser il recente Godzilla (2014), in cui il protagonista sopravvive a così tante catastrofi che potrebbe diventare la personificazione del colpo di fortuna.

Nei telefilm, questa cosa può accadere quando, durante la stagione, i personaggi principali sono in pericolo, ma sai che non gli succederà niente. Questo perché i telefilm, soprattutto quelli americani, hanno dei momenti specifici in cui far succedere qualcosa di grosso, per tenere lo spettatore col fiato sospeso, quindi, se l’episodio non è uno di quei momenti, nessuno si spaventa.

Ovviamente, parlando di serie TV e videogiochi, nessuno può spaventarsi per il personaggio che dà il titolo alla storia. Ad esempio, quanto potremmo prendere sul serio Arrow se decidesse di farti credere che Oliver, colui che dà il titolo a tutto, sia morto?

Oppure, prendiamo Bones. Temperance è la protagonista, e “Bones” è il suo soprannome, quindi come potrebbe lei schiattare se la trama la manda avanti lei?

Comunque, ho già mostrato abbastanza esempi. L’articolo si conclude qui.

Alla prossima, sempre qui, sul blog vuoto!

Euro 2016: ecco il quadro dei quarti di finale!

28 Giu

Bentornati nel blog vuoto.

A sorpresa, la nazionale islandese è riuscita ad eliminare l’Inghilterra, andando contro ogni pronostico secondo cui Francia-Inghilterra sarebbe stato uno dei quarti di finale.

Per questo, sto ascoltando i Sigur Rós mentre scrivo questo articolo. A sorpresa, tra le otto regine d’Europa troviamo anche due debuttanti.

Continua a leggere

Vixen: 5 motivi per cui guardare questa serie animata

27 Giu

Bentornati nel blog vuoto.

Quando si tratta di serie animate, la DC sa sempre tirare fuori bei cartoni in grado perlomeno di intrattenerti. Infatti, quando guardo un prodotto animato targato DC, è quasi impossibile che non mi piaccia.

Infatti, Vixen, la webserie ambientata nell’Arrowverse, è già entrata tra le serie animate che preferisco, e ve la consiglio per 5 semplici motivi.

Continua a leggere