Archivio | novembre, 2015

I tre spin-off “dimenticati” del blog vuoto

30 Nov

Bentornati nel blog vuoto.

Sapevate che questo blog ha tre “spin-off”, ossia tre blog correlati? Sono due blog sulle serie TV ed uno sui tokusatsu.

Confusi? Ha senso: credo che questa sia la prima volta che li menziono.

Il motivo? Semplice: tutti e tre questi blog sono stati abbandonati prima che iniziassero!

Procediamo con ordine.

Continua a leggere

Annunci

L’ortografia storica dei kana nel giapponese classico

30 Nov

Bentornati nel blog vuoto.

Come seconda (e ultima) lezione di giapponese del mese di Novembre, ho pensato di parlare ancora una volta del giapponese classico.

Infatti, oggi vi parlerò dei kana, ossia le sillabe giapponesi, e di come la loro ortografia classica fosse diversa rispetto a quella moderna.

Fino alla metà del secolo scorso, infatti, la grafia dei kana era più vicina alla pronuncia delle varie sillabe nel periodo Heian, col risultato che non vi era corrispondenza tra lo scritto ed il parlato.

Per esempio, “oggi” in giapponese si dice 今日, che si legge kyou (ricordatevi che la u indica semplicemente che la o precedente va allungata) e, in hiragana, si scrive, appunto, きょう (kyou). Tuttavia, l’ortografia storia di questa parola in kana era けふ (kefu).

Tuttavia, non preoccupatevi se doveste studiare giapponese classico, perché, adesso, si tende a leggere le parole secondo la pronunzia moderna.

Comunque, conoscere l’ortografia storica ci permette di scoprire come si è evoluta la pronuncia di alcuni caratteri nel tempo, ed è proprio questo che vi mostrerò.

Continua a leggere

5 missed opportunities to introduce the Dairanger suits prior to Super Megaforce

29 Nov

Welcome back to my blog.

When Power Rangers Super Megaforce finally brought the five core Dairanger suits to the PR universe, I was so happy, because I felt that it would have been a waste to not use these suits.

In fact, prior to that series, I think that there were at least five chances to use the Dairanger suits, so here they are, in chronological order.

Aura Changer!

Continua a leggere

5 “elements from Go-Busters” that I could see on Dino Supercharge

29 Nov

Welcome back to my blog.

The next season of Power Rangers will be called Dino Supercharge, and, like its predecessor, Dino Charge, will be an adaptation of Zyuden Sentai Kyouryuuger, the 2013 season of the Super Sentai series.

However, there are some rumors about it having elements from Tokumei Sentai Go-Busters, the previous season, which was skipped in favour to Kyouryuuger.

Now, given that we can’t know if the “elements from Go-Busters” is just a rumor or not until Dino Supercharge doesn’t air, here are 5 elements from said series that I could see on Dino Supercharge.

Continua a leggere

What if Disney continued to adapt Power Rangers?

29 Nov

Welcome back to my blog.

When Saban bought Power Rangers back in 2010, it stopped what is known as the Disney Era of Power Rangers (which is probably one of the most successful franchises that have been sold by Disney once they bought it).

After that, the new Saban Era began, with two seasons per adaptation, a shorter amount of episodes per seasons and so on.

However, I was thinking about what would have happened if Disney never sold Power Rangers and, instead, chose to continue to adapt it after RPM. Here is my opinion on how the Disney Era may have been carried over from 2010 onwards.

Continua a leggere

The culture behind a Megazord: Power Rangers and the importance of arriving at the right place in the right time

28 Nov

Welcome back to my blog.

In this article, I will use Mighty Morphin’ Power Rangers, the first series of the franchise, to talk about how important is to have the right thing in the right place at the right time.

In fact, I think that there are two reasons for why Power Rangers had such a huge success without major rivals, and both can be repercussions of said point.

Continua a leggere

Fallout 4 e la tammurriata nera

27 Nov

Bentornati nel blog vuoto.

Una cosa che io adoro è quando due culture diverse e lontane si influenzano a vicenda, creando qualcosa di stupendo. Per esempio, adoro sapere che l’influenza dell’Ellenismo in oriente è stata così grande che persino l’arte giapponese ha assunto qualche elemento greco.

Tuttavia, oggi parlerò di una cosa più moderna.

In videogiochi come LA Noire e Fallout 4, che fanno uso di canzoni degli anni ’40 e ’50 (il primo lo fa perché è ambientato nel ’47), troviamo un brano, intitolato Pistol Packin’ Mama, scritto e cantato da Al Dexter nel 1943 (i due videogiochi, però, usano la versione cantata da Bing Crosby e le sorelle Andrews).

Ebbene, ci credete che questo brano è entrato in maniera indiretta nella canzone popolare napoletana?

Continua a leggere