Archivio | dicembre, 2014

La trasparenza sul web

23 Dic

Bentornati nel blog vuoto.

Questo è un articolo abbastanza serio, su una tematica di cui moltissimi parlano. Ora, io infrangerò la regola principale del mio blog, che mi vieta di parlare di qualcosa che non mi piace, ma un articolo che ha come titolo “La trasparenza sul web” non può apparire poco trasparente.

Comunque, un po’ di giorni fa erano esplose moltissime polemiche sullo “scandalo” di Francesco Sole, perché a molti dà fastidio l’idea che vogliano far passare il suo successo come improvviso e arrivato senza alcun aiuto, quando in realtà è un progetto collegato a Francesco Facchinetti che intendeva lanciare una nuova “moda” nel web tramite un personaggio, che era appunto Francesco Sole.

Adesso, io dovrei stare qui a dirvi cose tipo “che bisogno c’è di non essere trasparenti”, “abbasso le raccomandazioni” e così via.

Ma non lo farò.

Vedete, io non voglio criticare il bersaglio della freccia scoccata, ma la categoria di cui fa parte l’arciere: gli internauti. Mi spiego meglio dopo il salto!

Continua a leggere

Qual è la differenza tra “franchise” e “cinematic universe” al giorno d’oggi?

23 Dic

Bentornati nel blog vuoto.

Inizialmente, questo articolo doveva essere scritto in inglese, ma volevo prima organizzare quel che avevo da dire, e, quando lo faccio, scrivo prima un articolo in italiano.

Tuttavia, ho pensato di pubblicare anche questo, magari chiedendovi un’opinione sull’ultima moda di Hollywood: i “cinematic universe”. O meglio, quand’è che un franchise passa ad essere definito “cinematic universe”?

Continua a leggere

Samantha Cristoforetti, e la prova che agli italiani non piace quando uno di loro ha successo

1 Dic

Bentornati nel blog vuoto.

Con questo articolo, volevo parlare di Samantha Cristoforetti, la prima astronauta italiana nello spazio (nel senso di astronauta donna, perché il primo uomo fu Malerba nel 1992).

Ora, io potrei ripetermi e dire quanto mi rende orgoglioso vedere l’Italia in prima linea in ambito spaziale, ma vorrei piuttosto parlare dei lati negativi, dei quali si parla ultimamente sul web.

No, non è un “trasmettevano altro invece del suo lancio”, perché in Italia la grande massa ha così poco interesse per tutto ciò che riguarda la scienza che spesso le cose le scopro grazie a Focus, e non in TV.

Io voglio parlare di quella porzione che ha dovuto per forza criticare e insinuare che la Cristoforetti sia lassù, nello spazio, per meriti non suoi.

Insomma, perché agli italiani non piace quando a qualcuno le cose vanno bene?

Continua a leggere